3 consigli per ridurre la ritenzione idrica

Autore: Top Doctors®
Pubblicato: | Aggiornato: 24/02/2020
Editor: Top Doctors®

Ritenzione idrica, noto anche come l'edema, è un problema comune che colpisce le donne più degli uomini e nella maggior parte dei casi non ha alcuna malattia di base o ragione medica..

Qual è la ritenzione idrica?

Il corpo umano è costituito da 70% di acqua, sia all'interno che all'esterno delle nostre cellule e sangue. Un eccessivo accumulo di liquido può causare tessuti si gonfiano. Edema più comunemente si verifica nelle gambe e caviglie, ma può comparire in organi come i polmoni, cervello e gli occhi.

Quali sono le cause ritenzione di liquidi?

• Dieta povera• Uno stile di vita sedentario• I cambiamenti ormonali (mestruazioni, ovulazione e la gravidanza)• Farmaci Alcuni (contraccettivi, anti-infiammatori.)Quando è ritenzione "benigna", il fluido si trova di solito sulle gambe ed è accentuata da temperature più calde. La sensazione di pesantezza è dovuta ad un accumulo del fluido fino a due litri o più.

I sintomi della ritenzione idrica

• Cramp• Debolezza• Un aumento del volume delle gambe (gonfiore)• Aumento di peso• Malessere e pesantezza

3 modi per prevenire la ritenzione idrica

1. Ridurre l'assunzione di sale: astenersi dal sale o utilizzare una piccola quantità nel preparare cibi. Evitare cibi che contiene sali, come cibi pronti, formaggi, salumi, conserve.2. Idratare bene: bere molta acqua. Anche se questo sembra contraddittorio, il più liquido si beve, più facile è per il rene per eliminare il liquido ingerito. Oltre all'acqua, si consiglia di ingerire diuretici per aiutare l'eliminazione di liquidi come dente di leone, aneto e prezzemolo, porri e carciofi.3. Spostare le gambe: siamo una società sedentaria, passare ore davanti agli intervalli regolari computer.Take da seduto con una passeggiata di cinque minuti ogni ora. Se questo non è possibile, fare esercizi per le gambe nella vostra sedia in modo che i muscoli delle gambe pompano il sangue al cuore. Cercate di includere l'attività fisica nella vostra vita quotidiana: camminare su e giù per le scale, camminare più spesso, nuotare, ciclo. Basta muovere le gambe.

 

Evitare di indossare indumenti stretti, una cintura mentre seduto, e calzini stretti ma provare a dormire con le gambe leggermente sollevate.

*Tradotto con Google Translator. Preghiamo ci scusi per ogni imperfezione
 Topdoctors

Topdoctors
Gastroenterologia

*Tradotto con Google Translator. Preghiamo ci scusi per ogni imperfezione


Questo sito Web utilizza cookie propri e di terzi per raccogliere informazioni al fine di migliorare i nostri servizi, per mostrarle pubblicità relative alle sue preferenze, nonché per analizzare le sue abitudini di navigazione..