La consapevolezza del cancro al seno: da segni e sintomi alla riduzione del rischio

Autore: Miss Christina Choy
Pubblicato:
Editor: Alex Furber

Il cancro al seno è un cancro del tessuto mammario che influenza circa 1 su 8 donne (e un piccolo numero di uomini) a un certo punto della loro vita *. Ottobre è il mese di consapevolezza del cancro al seno ei nastri rosa saranno esposti in tutto il mondo e la signorina Christina Choy, un importante chirurgo del seno a Londra, offre la sua esperienza sulla malattia. Qui discute i segni e sintomi del cancro al seno, così come trattamenti, diagnosi, fattori di rischio e altro ancora ...

 

Sintomi del cancro al seno

 

Uno dei segni primari del cancro al seno è la presenza di un grumo nel seno o in un ispessimento di un'area del tessuto mammario. Vale la pena notare che la grande maggioranza dei grumi del seno non sono cancerosi , ma devono essere controllati da un medico. Altri sintomi del cancro al seno possono anche essere presenti e le modifiche al seno possono indicare la presenza del cancro al seno. Può accadere un cambiamento nella struttura della pelle (come ad esempio il rilievo) o la dimensione o la forma del seno. Inoltre, possono verificarsi cambiamenti del capezzolo, ad esempio un capezzolo affondato o un rash che appariva in o intorno a esso. Un gonfiore intorno alla clavicola o all'ascella potrebbe anche essere indicativo del cancro al seno, come può anche una scarica dal capezzolo, a volte contenente sangue. 

Diagnosi del cancro al seno

 

Lo screening del cancro al seno è di solito fatto da un mammografo o da un ecografia. Un mammografia comporta l'assunzione di un raggi x, o di più raggi x, del seno per rilevare anomalie. Un ultrasuono usa onde sonore ad alta frequenza attraverso il tessuto per creare un'immagine del seno e può indicare la presenza di un tumore. Uno o entrambi possono essere usati a seconda delle circostanze.

Se il risultato dello screening è inconcludente, il paziente può essere inviato per una biopsia per diagnosticare il cancro al seno. Ciò comporta l'assunzione di un campione dell'area sospetta per l'analisi in un laboratorio ed è l'unico modo per fare una diagnosi di cancro al seno. Vale la pena notare che anche la maggior parte dei casi che vengono inviati per una biopsia non si dimostrano il cancro al seno. 

Trattamento del cancro al seno                                                                                             

Ci sono diversi fattori che influenzano il trattamento e la gestione del cancro al seno. L'età e la salute generale del paziente sono presi in considerazione, come sono innumerevoli altri fattori, tra cui la fase e il tipo di cancro, dove nel seno il cancro è e se il cancro si è diffuso. Idealmente, un paziente dovrebbe essere trattato da un team multidisciplinare (MDT) composto da una vasta gamma di specialisti. Nella maggior parte dei casi la chirurgia è il primo porto di chiamata, seguito da chemioterapia, radioterapia o forse da trattamenti ormonali o biologici .

A seconda dell'individuo o della portata della progressione della malattia, la portata della chirurgia può variare. Una mastectomia comporta la rimozione di uno o entrambi i seni. In alcuni casi può essere necessario, o il paziente può scegliere, avere una lumpectomia. In tali casi solo una parte del tessuto del seno viene rimossa.

Nel complesso, i tassi di sopravvivenza del cancro al seno sono estremamente vantaggiosi per i casi che vengono presi presto

Fattori di rischio del cancro al seno e prevenzione

 

Il mantenimento di un peso sano e di una dieta sana e la riduzione di alcool e grassi saturi sembrano ridurre il rischio di cancro al seno. Alcuni fattori sono tuttavia al di là del controllo dell'individuo; l'età è un fattore determinante e il rischio aumenta quando una persona invecchia. Anche la genetica svolge un ruolo importante nella determinazione del rischio e infatti quelli con una storia familiare della malattia possono essere ad un rischio aumentato. Prove genetiche possono essere fatte per stabilire coloro che hanno un rischio particolarmente elevato di contrarre la malattia. In alcuni casi, una persona può scegliere di avere una mastectomia preventiva (o profilattica) prima di contrarre il cancro al seno. Sono disponibili anche farmaci che sono progettati per prevenire la malattia, anche se spesso presentano effetti collaterali. 

Suggerimenti per ridurre il rischio di cancro al seno

 

Alcuni semplici cambiamenti nella vostra dieta e nello stile di vita possono ridurre il rischio di cancro al seno e promuovere la salute generale e il benessere. Prova i seguenti suggerimenti;

Consigli generali

 

  • Limitare il consumo di alcol al massimo un bicchiere di vino al giorno
  • Ottimizzare il peso corporeo e intraprendere un esercizio regolare (20 minuti al giorno)
  • Ridurre al minimo l'assunzione di carni rosse, carni trasformate, grassi animali, zucchero e dolci
  • Esporre la pelle al sole naturale per 20 minuti al giorno
  • Aumentare l'assunzione di olio d'oliva, aglio, cipolle, verdure a foglie e frutta soprattutto ciliegie, bacche e melograni

supplementi

 

  • La vitamina D3 (1.000 UI al giorno o 10.000 UI una volta alla settimana)
  • Omega 3 (1-2 grammi al giorno)

Nutrienti specifici

 

  • Semi di lino
  • Polifenoli (tè verde e frutta)
  • Genistein (soia in moderazione)
  • Curcumina (curcuma)
  • Resveratrolo (uva rossa, lamponi e mirtilli)
  • Sulforaphane, carbone indole3 e thiocyanate (verdure cruciferous come cavolo, germogli, broccoli, cavolo e cavolfiore)
  • Lactobacillus (yogurt naturale basso contenuto di grassi)
  • Caffè caffeinato

Suggerimento: perché non provare a bere bevande di succo d'arancia fresco, Kale, mirtilli e lamponi?

* Fonte: Cancer Research UK

 

*Tradotto con Google Translator. Preghiamo ci scusi per ogni imperfezione

Miss Christina Choy
Chirurgia generale

*Tradotto con Google Translator. Preghiamo ci scusi per ogni imperfezione

Vedi il profilo

Valutazione generale del paziente


Questo sito Web utilizza cookie propri e di terzi per raccogliere informazioni al fine di migliorare i nostri servizi, per mostrarle pubblicità relative alle sue preferenze, nonché per analizzare le sue abitudini di navigazione..