L'orecchio esterno: è il otoplasty giusto per te?

Autore: Top Doctors®
Pubblicato: | Aggiornato: 30/01/2019
Editor: Top Doctors®

Otoplastica è una delle procedure più comuni di chirurgia plastica nel Regno Unito, tra adulti e bambini. L'intervento chirurgico è comunemente noto come "pinning dell'orecchio" ed è eseguito come una procedura correttiva.

 

Anatomia dell'orecchio

La parte esterna dell'orecchio è costituita da:

 

  • Concha: una depressione a forma di imbuto in mezzo.
    • Elico: il bordo dell'orecchio.
    • Anti elica: lo spazio tra l'elica e la concha.
    • Tragus: la sporgenza triangolare alla parte anteriore della concha.
    • Anti tragus: situato di fronte al tragus sulla parte inferiore della concha.
    • Lobula: in fondo all'orecchio e morbido e allentato. Conosciuto anche come l'orecchio.

Le variazioni anatomiche dell'orecchio sono numerose quanto frequenti, come le variazioni nella forma e gli aspetti anatomici da considerare quando si progetta un intervento chirurgico.

La malformazione congenita più frequente o la deformità dell'orecchio, che si verificano in quasi il 5% delle persone, sono le orecchie sporgenti. È comunemente bilaterale (da entrambi i lati) ma può anche essere unilaterale (solo un orecchio).

Come viene eseguita la soluzione?

 

La correzione chirurgica dell'orecchio è chiamata otoplastica e può essere una procedura molto semplice o molto complessa, in quanto le malformazioni possono essere associate a disturbi psicologici ed emotivi, a seconda dei risultati.

Otoplastica comporta la correzione della forma dell'orecchio esterno o il suo posto sul cranio. Ci sono più di 50 tecniche utilizzate nella chirurgia plastica, anche se quasi sempre coinvolgono una resezione della pelle, che lascia una cicatrice che diviene impercettibile nel tempo.

Cosa devo prendere in considerazione prima di una procedura di soluzione?

Prima del chirurgo, il chirurgo plastico deve spiegare al paziente, così come alla sua famiglia, i vantaggi, gli svantaggi e le complicazioni, in modo da avere un'idea realistica dei risultati.

A seconda dell'età, la chirurgia può essere eseguita sotto anestesia generale per i bambini sotto i cinque anni e sotto anestesia locale o sedativo per adulti.

Qual è il processo di recupero come dopo la soluzione?

L'ottoplastica è trattata più come una procedura riparativa, vale a dire che il suo scopo è quello di dare all'orecchio un aspetto estetico accettabile. L'orecchio esterno ha solo muscoli atrofi e non sono usati per catturare le onde sonore come l'orecchio degli animali.

*Tradotto con Google Translator. Preghiamo ci scusi per ogni imperfezione
 Topdoctors

Topdoctors
Chirurgia plastica, estetica e riparatrice

*Tradotto con Google Translator. Preghiamo ci scusi per ogni imperfezione


Questo sito Web utilizza cookie propri e di terzi per raccogliere informazioni al fine di migliorare i nostri servizi, per mostrarle pubblicità relative alle sue preferenze, nonché per analizzare le sue abitudini di navigazione..