Matrice dermica acellulare

Che cos'è la matrice dermica acellulare (ADM)? La matrice dermica acellulare è una rete biotecnologica (innesto) che funge da supporto per i tessuti molli in una miriade di scopi chirurgici, ma principalmente, ricostruzione del seno basata su impianto immediato. Il suo scopo è quello di fornire un'impalcatura su cui possano crescere le cellule del tessuto del paziente e che un sufficiente tessuto vascolarizzato possa supportare la nuova protesi mammaria. L'uso della maglia è di solito scelto per le donne che devono sottoporsi a una mastectomia che risparmia i capezzoli e vogliono una ricostruzione immediata. Di cos'è fatto? La matrice dermica acellulare è un materiale sottile, coriaceo e di colore chiaro composto da derma (tessuto vivente) derivato da tessuto umano cadavere, suino (animale) o pericardio bovino (collegen) che è stato appositamente trattato per questa procedura. Perché è usato? Normalmente, ci sono due tipi di opzioni per la ricostruzione del seno usando gli impianti. È possibile utilizzare un espansore tissutale (che ha due stadi) o diretto all'impianto (DTI) con matrice dermica acellulare (che ha solo uno stadio). Il direct-to-implant con matrice dermica acellulare è una tecnica nuova e alternativa che fornisce un supporto inferiore all'impianto e consente una più rapida espansione dei tessuti e un miglioramento della proiezione del seno. Inoltre, il suo utilizzo consente di eseguire una mastectomia e la ricostruzione del seno in una sola operazione, rispetto a due tradizionalmente, e il risultato è un aspetto più naturale del seno con meno complicazioni. Cosa succede durante la procedura? Durante l'operazione, la matrice dermica acellulare viene posizionata nella parte inferiore del seno ed è attaccata al muscolo pettorale sul polo laterale inferiore (lati inferiori del seno). Crea spazio extra e supporto per l'impianto. Una volta posizionato l'impianto, il chirurgo può quindi manipolare la sua posizione in modo che il seno risultante abbia un aspetto più naturale. Ciò si ottiene agendo come una fionda, o "amaca", in modo che l'impianto possa pendere, creando così una caduta naturale e una forma al seno. Chi è un candidato per questo? Qualsiasi donna che dovrebbe sottoporsi a una mastectomia e una ricostruzione del seno risparmiando i capezzoli con protesi è adatta all'uso della matrice dermica acellulare. Tuttavia, i pazienti con carcinoma mammario con capezzolo o interessamento cutaneo di solito non sono adatti. Le matrici cutanee acellulari stanno diventando sempre più utilizzate dai chirurghi di tutto il mondo per fornire ricostruzioni mammarie più efficaci e dall'aspetto naturale basate su impianti.

Questo sito Web utilizza cookie propri e di terzi per raccogliere informazioni al fine di migliorare i nostri servizi, per mostrarle pubblicità relative alle sue preferenze, nonché per analizzare le sue abitudini di navigazione..