Legamento crociato anteriore

Qual è il legamento crociato anteriore?

Il legamento crociato anteriore (ACL) è un fascio di fibre di collagene che si estende obliquamente tra il femore e la tibia. Si inserisce nell'articolazione del ginocchio e, sebbene di piccole dimensioni, ha una funzione molto importante. Il legamento crociato anteriore (anteriore) e il legamento crociato posteriore (posteriore) si incrociano tra loro formando una "X".

Funzione del legamento crociato anteriore

Il legamento crociato anteriore e il legamento crociato posteriore formano l'asse centrale del ginocchio e consentono alla tibia di spostarsi sopra il femore. Le sue funzioni sono:

  • Prevenire il movimento in avanti del femore sulla tibia
  • Dare stabilità al ginocchio durante la rotazione.

È, quindi, l'elemento più importante nella prevenzione dello spostamento anteriore della tibia, limitando la rotazione della tibia e l'angolazione interna ed esterna del ginocchio quando si estende.

Patologie del legamento crociato

Il legamento crociato è il più frequentemente ferito di tutti i legamenti. Qualsiasi improvviso cambiamento nella direzione del ginocchio, o arresti improvvisi, può causare lesioni . Di conseguenza, è un infortunio sportivo comune. In effetti, due terzi delle lesioni del legamento crociato anteriore sono legate allo sport, con i giovani che sono i più colpiti. Alcuni esempi includono: atterrare goffamente sulla gamba dopo un salto o fermarsi bruscamente durante la corsa.

Queste lesioni si verificano più frequentemente nelle donne poiché le loro caratteristiche anatomiche sono diverse da quelle degli uomini: le donne hanno maggiore lassità articolare, una pelvi più ampia che influenza la rotazione esterna della tibia e un più piccolo solco rotule-femorale (dove il legamento crociato anteriore si trova nel ginocchio).

Una delle ferite più gravi è la rottura del legamento crociato anteriore , che può causare instabilità nel ginocchio e dare la sensazione di non essere in grado di sostenere il peso, gonfiore dell'articolazione, difficoltà nel sostenere la gamba o flessione e allungamento limitati della gamba. Ci può anche essere una carenza cronica del legamento crociato anteriore come risultato di una precedente lacerazione o allungamento o stiramento causato da un precedente trauma al ginocchio.

Quando si verificano queste lesioni, se la rottura o la mancanza cronica, consentono una rotazione anormale e la traduzione della tibia. Di conseguenza, correre e camminare può danneggiare il menisco e la cartilagine. L'osteoartrite si svilupperà se le ossa e la cartilagine si sfregano insieme senza protezione, causando dolore e incapacità di camminare.

Trattamenti per patologie del legamento crociato anteriore

Una lesione del legamento crociato anteriore non può guarire da sola. Il chirurgo ortopedico deciderà se la chirurgia è necessaria o meno. Il trattamento non chirurgico è generalmente raccomandato se:

  • Sei anziano e hai un basso livello di attività fisica
  • Hai una buona stabilità del ginocchio e non ti impegni in molta attività fisica
  • Non ci sono altre lesioni che richiedono un ulteriore trattamento, come un menisco lacerato, legamenti o cartilagine.

Il trattamento non chirurgico prevede una riabilitazione prolungata per rafforzare i muscoli del quadricipite e dei muscoli posteriori della coscia. Sarà necessaria anche una ginocchiera per alcune attività sportive o per camminare. Potrebbe anche essere necessario cambiare il tipo di sport che fai, nonché il livello e l'intensità delle attività sportive.

Se questi trattamenti non sono adatti a te o al tuo tipo di infortunio, verrà raccomandato un intervento chirurgico che consentirà il completo recupero dell'articolazione. Pertanto, le persone con una recente rottura del legamento e uno stile di vita attivo, quelle con carenza legamentosa cronica che destabilizza il ginocchio (danneggiando il menisco e la cartilagine) e le persone con una lesione del legamento crociato anteriore che praticano sport di impatto possono essere candidate per la chirurgia del legamento crociato anteriore . Se non hanno un intervento chirurgico, potrebbero non essere in grado di tornare alla loro attività sportiva a causa dell'instabilità del ginocchio e delle possibili lesioni associate al menisco, ai legamenti o alla cartilagine.

La chirurgia del legamento crociato anteriore viene solitamente eseguita mediante artroscopia . Ciò consente di avvicinare la ferita attraverso due o tre incisioni inferiori a 1 cm. Il legamento danneggiato viene rimosso, quindi deve essere sostituito con un innesto. Questo innesto verrà dal tuo corpo, dal ginocchio ferito. L'innesto viene inserito attraverso un tunnel fatto nella tibia e il femore. L'innesto guarirà nel tunnel osseo alcune settimane dopo l'impianto, quindi l'innesto deve prima essere fissato su di esso. Questo può essere fatto usando viti in titanio (alle estremità dell'innesto) o viti bioassorbibili, tra le altre cose. Lo specialista immobilizza il ginocchio dopo l'operazione. Il giorno successivo sarai in grado di muovere gradualmente l'articolazione. Sei pronto per iniziare le sessioni di riabilitazione con un fisioterapista per ripristinare la mobilità.

Quale specialista tratta le patologie del legamento crociato anteriore?

I chirurghi ortopedici trattano le lesioni del legamento crociato anteriore.

Questo sito Web utilizza cookie propri e di terzi per raccogliere informazioni al fine di migliorare i nostri servizi, per mostrarle pubblicità relative alle sue preferenze, nonché per analizzare le sue abitudini di navigazione..