Chirurgia endoscopica

Cos'è la chirurgia endoscopica?

Il termine 'chirurgia endoscopica' comprende varie tecniche, come l'isteroscopia e la laparoscopia, in cui uno strumento ottico (un tubo con illuminazione collegata a una videocamera e un monitor) viene introdotto all'interno del corpo attraverso il retto o attraverso la parete addominale, permettendo visualizzazione dell'interno di un organo o di una cavità. La chirurgia endoscopica, come chirurgia mini-invasiva, ha rappresentato un avanzamento rispetto alla chirurgia tradizionale aperta in quanto è molto più affidabile e precisa, ed è associata a meno traumi e migliori risultati estetici. Di solito è fatto in anestesia generale.

Perché viene eseguita la chirurgia endoscopica?

L'endoscopia viene eseguita per la diagnosi e l'osservazione, nonché per il trattamento e la chirurgia. In particolare, la chirurgia endoscopica viene utilizzata in diversi campi della medicina: in ginecologia, la chirurgia endoscopica, chiamata isteroscopia, è molto comune per il trattamento di patologie uterine, come cisti, endometriosi, miomi e anche per l'esecuzione di legatura delle tube, studio dell'infertilità o isterectomia (rimozione dell'utero). Tuttavia, queste patologie vengono anche frequentemente trattate con laparoscopia, il che differisce dal fatto che l'intervento chirurgico viene eseguito tramite una piccola incisione praticata nella parete addominale. È anche usato in altri campi, come l'otorinolaringoiatria, in cui la chirurgia endoscopica sinonasale è molto comune per il trattamento di lesioni o problemi al naso che compromettono la normale respirazione, influenzano l'olfatto o causano dolore al viso o alla testa. Inoltre, in generale e chirurgia endotermica gastrointestinale o laparoscopia può essere utilizzata in chirurgia per l'obesità. L'endoscopia può anche essere eseguita in situazioni di emergenza, ad esempio in neurochirurgia per trattare l'emorragia cerebrale o un incidente cerebrovascolare (ictus).

Cosa comporta?

Durante la chirurgia endoscopica un endoscopio, che è uno strumento ottico sotto forma di un tubo con una sorgente luminosa e una videocamera in punta, viene introdotto all'interno del corpo attraverso il retto o attraverso un'incisione, consentendo così al chirurgo di osservare l'organo o area da trattare su un monitor. Inoltre, tramite l'endoscopio è possibile introdurre diversi strumenti per l'esecuzione della chirurgia.

Come prepararsi per questo

Prima di un intervento chirurgico, dovrai dire al tuo medico della tua salute e dei farmaci che stai assumendo. La tua storia medica sarà esaminata e vari test eseguiti per determinare se sei idoneo a subire l'operazione. Generalmente, questi test diagnostici includeranno analisi cliniche; tuttavia, a seconda della chirurgia e delle caratteristiche, lo specialista può richiedere ulteriori test specifici. Dato che la chirurgia endoscopica viene eseguita in anestesia generale, ai pazienti viene solitamente chiesto di digiunare per 8 ore prima dell'intervento.

Cura dopo l'intervento

Il vantaggio principale della chirurgia endoscopica rispetto ad altre tecniche chirurgiche è che è di natura meno invasiva, che consente un recupero più veloce. Quindi rimarrai in ospedale solo per poche ore, a volte congedato lo stesso giorno dell'intervento. In generale, è possibile riprendere il lavoro 48-72 ore dopo l'intervento. Anche il disagio postoperatorio è minore, quindi non è necessario il riposo assoluto e puoi perseguire la tua vita normalmente.

Alternative alla chirurgia endoscopica

L'alternativa alla chirurgia endoscopica è la chirurgia aperta convenzionale, che è associata ad un più alto rischio di complicanze, un periodo di recupero più lungo e più complicato e cicatrici di grandi dimensioni, più visibili. La chirurgia robotica si riferisce a tecniche minimamente invasive eseguite dal chirurgo con l'ausilio di un sistema robotico ad alta precisione che consente una migliore visualizzazione dell'area da trattare e manipolazioni chirurgiche impossibili da ottenere senza l'ausilio di un sistema robotico.

Questo sito Web utilizza cookie propri e di terzi per raccogliere informazioni al fine di migliorare i nostri servizi, per mostrarle pubblicità relative alle sue preferenze, nonché per analizzare le sue abitudini di navigazione..