Diarrea

Che cos'è la febbre?
La febbre è quando la temperatura corporea aumenta temporaneamente più del normale. La temperatura corporea di un adulto dovrebbe essere di circa 37 ° C, ma quando raggiunge i 38 ° C o più, viene classificata come febbre.

Il più delle volte, è causato da un'infezione, ma può essere il risultato di una condizione non infettiva che innesca la risposta infiammatoria del corpo. In generale, la febbre aiuta il corpo a combattere le infezioni. Aumentando la temperatura corporea, rende più difficile la sopravvivenza di batteri o virus: è la difesa naturale del tuo corpo.

Prognosi della malattia
La prognosi dipenderà da ciò che sta causando la febbre. Con un trattamento adeguato, non dovrebbe essere un problema, ma se la febbre è persistente, è importante consultare il proprio medico di famiglia o uno specialista per fare una diagnosi.

Quali sono i sintomi di una febbre?
I principali sintomi di una febbre sono:

Alta temperatura
Brividi e brividi
Disagio generale
Mal di testa
Dolori muscolari
Debolezza
Disidratazione
Perdita di appetito
Convulsioni febbrili (di solito nei bambini piccoli)


Come viene fatta una diagnosi?
A casa, puoi controllare la temperatura tua o di tuo figlio. Esistono diversi modi per farlo; usando un termometro orale, rettale, dell'orecchio o della fronte. Il modo più comune è utilizzare un termometro orale posizionandolo sotto la lingua o sotto l'ascella.

Se vedi un medico sulla tua febbre, potrebbero chiedere dei tuoi sintomi e della tua storia medica, eseguire un esame fisico ed eseguire alcuni esami del sangue.

Se il tuo neonato soffre di febbre, potrebbe essere ricoverato in ospedale per test e cure. Una febbre in un bambino di età inferiore a 28 giorni può indicare una malattia grave.

Quali sono le cause di una febbre?
La causa principale della febbre è causata da un'infezione virale o batterica, sebbene ci siano altre cause come farmaci, esaurimento da calore, ipertiroidismo, tumore maligno e artrite reumatoide. Tuttavia, le cause più comuni sono:

raffreddori
Influenza
Polmonite
Tonsillite
Appendicite
È importante notare che durante il giorno la nostra temperatura corporea fluttua - di solito più bassa la mattina e più alta la sera - quindi è normale che la temperatura corporea vari di un grado o più.

Può essere prevenuto?
Non è possibile prevenire la febbre, poiché è la risposta naturale del corpo a un'infezione, ma è possibile prevenire la contrazione di malattie infettive riducendo la propria esposizione a esse. Nei bambini, questo può essere prevenuto da vaccinazioni come morbillo, parotite, rosolia, varicella, ecc. Inoltre, gli adulti possono proteggersi seguendo una buona igiene, lavandosi frequentemente le mani, non toccando spesso naso, bocca o occhi e non condividendo tazze e utensili.

Quali sono i trattamenti?
In caso di febbre minore, il medico potrebbe non raccomandare un trattamento per abbassare la temperatura in quanto è utile per te combattere l'infezione.

Se la febbre è alta, ci sono molti farmaci da banco che puoi assumere, come il paracetamolo e l'ibuprofene per abbassare la temperatura. Se ti sta causando molto disagio, il trattamento principale è di solito mirato a combattere l'infezione. È importante consultare uno specialista quando ciò accade, poiché potrebbe essere necessario prescrivere antibiotici o altre forme di trattamento.

Se in un bambino si sviluppa una febbre alta, puoi dare loro il paracetamolo o l'ibuprofene per alleviare i loro sintomi, ma assicurati di controllarli regolarmente durante la notte e che ricevano molti liquidi durante il giorno. I bambini di età inferiore a 3 mesi non devono ricevere paracetamolo o ibuprofene e quelli con asma devono evitare l'ibuprofene. Non somministrare mai aspirina a bambini di età inferiore a 16 anni.

Stile di vita e rimedi casalinghi
Ci sono alcuni cambiamenti nello stile di vita che puoi apportare per alleviare i sintomi della febbre e sentirti più a tuo agio:

Sonno e riposo: il riposo può rafforzare il sistema immunitario e farti sentire meglio prima. Quando dormi, aiuta il tuo corpo a combattere l'infezione che ti fa stare male.
Bevi molti liquidi: la febbre può causare una rapida perdita di liquidi e disidratazione. Bevi molta acqua e succhi di frutta e, per i bambini, puoi anche dare loro dei ghiaccioli che li aiuteranno a rinfrescarli.
Vesti leggermente e mantieniti fresco: mantieni la stanza a una temperatura confortevole e vesti abiti leggeri per non surriscaldarti.


Informazioni importanti
Se la temperatura di te o di tuo figlio è superiore a 39 ° C, viene considerata una febbre di alto livello. Se raggiunge oltre i 42 ° C è considerato pericoloso e questo tipo di febbre non deve essere lasciato non trattato in quanto può causare danni gravi e di lunga durata. Visita sempre il tuo medico di famiglia in caso di dubbi o dubbi.

Questo sito Web utilizza cookie propri e di terzi per raccogliere informazioni al fine di migliorare i nostri servizi, per mostrarle pubblicità relative alle sue preferenze, nonché per analizzare le sue abitudini di navigazione..