Test intolleranze alimentari

Che cos'è?

Un test di intolleranza alimentare è uno strumento diagnostico per identificare se il tuo corpo è ipersensibile nei confronti di un determinato alimento, che potrebbe causare una reazione avversa al tuo sistema.

Contrariamente alle allergie alimentari , le intolleranze alimentari non innescano una reazione immediata. I problemi derivanti dalle intolleranze alimentari sono causati dall'incapacità del corpo di assimilare correttamente determinati alimenti e dall'irritazione che alcuni alimenti possono causare, come mal di testa , stanchezza inspiegabile, indigestione , diarrea , gonfiore e altri problemi con il processo digestivo.

Cosa comporta?

Esistono diversi tipi di test di intolleranza alimentare. I più accurati sono:

  • Esame del sangue: per test per la celiachia e l'intolleranza al glutine
  • Test dell'idrogeno: usato per diagnosticare l'intolleranza al lattosio. Ti verrà chiesto di far esplodere una borsa simile a un pallone. Ti verrà dato un drink di soluzione di lattosio e il tuo respiro sarà testato dopo circa 30 minuti.

È stato dimostrato che altri tipi di test non sono altrettanto affidabili. Ecco alcuni altri test, la cui affidabilità è limitata:

  • Test IgG4
  • Test di citotossicità
  • Test ALCAT
  • Test Vega
  • MORA Bio-risonanza
  • Bioscreening
  • Test muscolari
  • Test Dria
  • Test degli impulsi
  • Test della biostruzione
  • Test del follicolo pilifero
  • Test degli impulsi
  • Sarm test
  • Biorisonanza
  • Elettro-agopuntura
  • Iridologia
  • Biorisonanza
  • Riflesso cardiaco-auricolare
  • Test della puntura della pelle: questo test è stato progettato per rilevare le allergie alimentari, quindi non può essere considerato valido per le intolleranze alimentari.

A cosa servono questi test?

Questi test possono identificare la causa alla base di alcuni problemi fisici e scoprire quale terapia è più adatta per te quando si tratta di trattare le intolleranze attuali e di prevenirne di nuove in futuro. Potresti essere in grado di gestire l'intolleranza evitando di mangiare ciò che causa l'intolleranza per un certo periodo di tempo e di ricominciare a mangiare in futuro in piccole quantità.

È essenziale affidarsi alla guida di un dietologo prima di decidere di eliminare completamente un determinato alimento dalla dieta. Tale esclusione potrebbe portare ad un deficit nutrizionale se non lo si sostituisce correttamente. Dovresti essere particolarmente cauto nei confronti di coloro che consigliano di eliminare determinati alimenti dalla dieta di bambini o adolescenti che stanno ancora crescendo.

Come posso prepararmi?

La stragrande maggioranza dei test non prevede alcuna preparazione ma uno stomaco vuoto. Se è necessario eseguire il test del respiro con idrogeno, è necessario interrompere l'assunzione di antibiotici, inibitori della pompa protonica e agenti gastro-protettivi ovunque da 7 a 21 giorni prima del test.

Come ti senti durante la procedura?

Nessuno dei test è pericoloso o doloroso.

Cosa significherebbe un risultato "cattivo"?

Come accennato in precedenza, alcuni di questi test sono inaffidabili e potresti aver bisogno di ulteriori test per confermare o confutare un risultato, poiché potrebbe dipendere da diversi fattori incontrollabili.

Questo sito Web utilizza cookie propri e di terzi per raccogliere informazioni al fine di migliorare i nostri servizi, per mostrarle pubblicità relative alle sue preferenze, nonché per analizzare le sue abitudini di navigazione..