Ipogonadismo

Cos'è l'ipogonadismo?
L'ipogonadismo, noto anche come deficit di gonade, si verifica quando le ghiandole sessuali del corpo - i testicoli negli uomini e le ovaie nelle donne - producono ormoni sessuali scarsi o assenti. Le ghiandole sessuali sono responsabili del controllo delle caratteristiche sessuali secondarie, come lo sviluppo del seno nelle donne e la crescita dei peli pubici negli uomini. Inoltre svolgono un ruolo significativo nella produzione di sperma e nel ciclo mestruale.

 

Prognosi della malattia
I sintomi dell'ipogonadismo possono essere trattati in diversi modi, quindi di solito ha una buona prognosi.

 

Quali sono i sintomi?
I sintomi dell'ipogonadismo dipenderanno dal verificarsi della condizione:

Durante lo sviluppo fetale: può verificarsi un ritardo nella crescita di organi sessuali esterni e causare un genitale femminile, genitali poco chiari o genitali maschili non sviluppati.
Alla pubertà: quando la pubertà è ritardata o non si sviluppa completamente, per i maschi può provocare alterazioni nella crescita dei peli corporei, ritardi nella variazione della voce, crescita stentata delle ghiandole sessuali, ginecomastia (ingrossamento del tessuto mammario nei maschi) o crescita eccessiva delle braccia e delle gambe rispetto al resto del corpo. Per le femmine, i sintomi possono includere un'assenza di menarca (inizio delle mestruazioni) o una crescita lenta del seno.
Stadio adulto: questi sintomi includeranno cambiamenti nel normale funzionamento riproduttivo o caratteristiche fisiche: per gli uomini questo include perdita di barba e capelli, disfunzione erettile, osteoporosi, ginecomastia, riduzione della massa muscolare e sterilità. Per le donne, ciò può includere vampate di calore, perdita di peli corporei, desiderio sessuale basso o assente e mancanza di mestruazioni.


Come si diagnostica l'ipogonadismo?
Per diagnosticare l'ipogonadismo, è possibile eseguire una serie di test, tra cui:

Controllo dei livelli di estrogeni nelle donne e testosterone negli uomini
Misurazione dell'ormone follicolo-stimolante e dell'ormone luteinizzante
Analisi del sangue
Test genetici


Quali sono le cause?
Le origini di questo disturbo possono variare e possono includere fattori ereditari, alcuni tipi di interventi chirurgici, malattie autoimmuni, problemi ai reni o al fegato e infezioni.

 

Generalmente distinguiamo tra due tipi:

Ipogonadismo primario: questo significa che non hai abbastanza ormoni sessuali nel tuo corpo a causa di un problema con la capacità dei tuoi genitali di produrre tali ormoni.
Ipogonadismo centrale: questo è causato da un problema in alcune parti del cervello. L'ipotalamo e la ghiandola pituitaria, che comunicano con i testicoli o le ovaie, non funzionano correttamente.
È possibile soffrire contemporaneamente di ipogonadismo primario e secondario.

 

Come può essere prevenuto?
Per quanto riguarda la prevenzione dell'ipogonadismo, di solito cerchiamo di agire su alcuni dei suoi fattori di rischio mantenendo una buona salute fisica e sane abitudini alimentari.

 

Trattamento per l'ipogonadismo
Se sei una donna, l'ipogonadismo può essere trattato con farmaci a base di ormoni. Inoltre, alcune donne possono sottoporsi a terapia estrogenica mediante iniezioni o pillole per stimolare l'ovulazione. In alcuni casi, potrebbe essere necessario un intervento chirurgico o radioterapia.

 

Se sei un maschio, la terapia sostitutiva con testosterone è un trattamento popolare. Questo tipo di terapia si presenta in varie forme, ad es. iniezione, cerotto, gel o losanga.

 

Le iniezioni dell'ormone che rilascia gonadotropina possono favorire la pubertà e / o aumentare la produzione di spermatozoi.

 

Quale specialista tratta l'ipogonadismo?
Uno specialista che tratta l'ipogonadismo è un endocrinologo o un urologo.

Questo sito web utilizza cookie propri e di terze parti per raccogliere informazioni al fine di migliorare i nostri servizi, per mostrarle la pubblicità relativa alle sue preferenze, nonché analizzare le sue abitudini di navigazione. L'utente ha la possibilità di configurare le proprie preferenze QUI.