Chirurgia cardiaca mini invasiva

Cos'è la cardiochirurgia mini-invasiva?
La cardiochirurgia mini-invasiva è una tecnica chirurgica che prevede l'intervento sul cuore attraverso l'uso di piccole incisioni praticate sul lato destro del torace. Questa tecnica evita il taglio attraverso l'osso del seno e danneggia i tessuti che circondano il cuore, il che si traduce in meno dolore e un recupero più rapido. È l'alternativa più efficace alla chirurgia a cuore aperto.

Perché viene eseguita la chirurgia cardiaca mini-invasiva?
Questo intervento viene eseguito per non danneggiare inutilmente le strutture e i tessuti adiacenti al miocardio (tessuti muscolari del cuore). A volte, il chirurgo può avere una visione migliore di alcune parti del cuore rispetto alla chirurgia a cuore aperto. Le procedure mini-invasive possono includere:

Sostituzione della valvola aortica
Chirurgia di bypass dell'arteria coronaria
Chirurgia del difetto del setto atrioventricolare
Difetto del setto atriale e chiusura del forame ovale in vernice
Riparazione e sostituzione della valvola mitrale
Raccolta della vena safena per chirurgia di bypass dell'arteria coronaria
Riparazione e sostituzione della valvola tricuspide


Cosa succede durante la procedura?
Durante la procedura, il chirurgo esegue piccole incisioni nella parte destra del torace. Invece di tagliare lo sterno, il chirurgo accede al cuore e opera attraverso le costole.

La procedura può essere eseguita in tre modi:

Cardiochirurgia assistita da robot
Chirurgia toracoscopica
Praticare una piccola incisione nel petto
Per alcune delle procedure, può essere collegato a una macchina bypass cuore-polmone per mantenere il sangue che si muove attraverso il corpo durante l'operazione.

Preparazione
Prima dell'operazione, il medico e il team di trattamento spiegheranno la procedura, cosa ci si può aspettare in seguito e chiariranno eventuali dubbi o preoccupazioni.

Potrebbe essere necessario radere l'area del corpo in cui verrà praticata l'incisione.

Prima di andare in ospedale, dovresti concordare con un familiare o un amico di venirti a prendere dopo che non sarai in grado di guidare. Il medico ti darà anche le istruzioni da seguire durante il recupero.

Dopo cura
Normalmente, il paziente trascorre circa 24 ore nell'unità di terapia intensiva (ICU). Dopo essere stato in terapia intensiva per un giorno, il paziente verrà trasferito in una normale stanza d'ospedale dove rimarrà per diversi giorni. Il periodo di permanenza in ospedale dopo l'operazione dipende dalle condizioni e dall'intervento chirurgico appena effettuato.

Durante la tua permanenza in ospedale, il team medico monitorerà e gestirà la pressione sanguigna, la frequenza cardiaca e la respirazione. Nel tempo, inizierai a camminare regolarmente per aumentare le tue attività e probabilmente ti verranno dati esercizi di respirazione.

Quando torni a casa, è importante cercare segni di infezione nelle incisioni e assumere correttamente i farmaci prescritti. Il medico le darà consigli sui segni di infezione e alcune istruzioni da seguire per effettuare una guarigione completa e rapida.

Questo sito Web utilizza cookie propri e di terzi per raccogliere informazioni al fine di migliorare i nostri servizi, per mostrarle pubblicità relative alle sue preferenze, nonché per analizzare le sue abitudini di navigazione..