Sclerosi multipla

Cos'è la sclerosi multipla?

La sclerosi multipla (SM) è una condizione autoimmune , in cui il sistema immunitario attacca erroneamente lo strato isolante della mielina attorno ai nervi del cervello e della colonna vertebrale . Distrugge il sistema nervoso, il che significa che i messaggi inviati da e verso il cervello tramite impulsi elettrici potrebbero non raggiungere la loro destinazione. Questo può portare a tutti i tipi di sintomi spiacevoli, come problemi con sensazione , equilibrio , movimento delle braccia o delle gambe , visione e controllo generale del corpo.

La sclerosi multipla viene solitamente diagnosticata in pazienti di 20 e 30 anni e colpisce più donne che uomini. Una volta che la SM si sviluppa, il paziente la prenderà per il resto della sua vita e può seriamente compromettere la sua capacità di muoversi, a volte causando gravi disabilità . In casi più rari, la condizione può essere solo lieve. Mentre non esiste una cura, è possibile trattare i sintomi e, in molti casi, migliorare la qualità della vita del paziente.

Esistono 2 tipi generali di SM: una varietà progressiva che lentamente peggiora e una varietà recidivante che tende a colpire come attacchi intermittenti.

  • Primaria SM progressiva : nei casi meno comuni, le condizioni del paziente sono continue, con sintomi che peggiorano gradualmente nel corso di molti anni. A volte può sembrare che si stabilizzi, ma non sembra mai essere in remissione.
  • SM recidivante-remittente: nella varietà più comune, il paziente sperimenta episodi in cui i sintomi colpiscono, peggiorano nell'arco di pochi giorni, forse con nuovi sintomi che compaiono, e durano da qualche parte a giorni o mesi, prima di migliorare lentamente per un periodo di tempo simile . Alcuni sintomi possono persistere, ma spesso scompaiono del tutto per un periodo, forse anche per anni, prima del prossimo attacco.
  • MS progressiva secondaria : la SM recidivante-remittente può evolvere in SM progressiva anni dopo.

Quali sono i sintomi della sclerosi multipla?

Ci sono molti possibili sintomi, a seconda del paziente, dello stadio della malattia e di quali fibre nervose sono state colpite dalla SM.

I sintomi variano a seconda della posizione e dell'entità di ciascun attacco. Gli episodi possono variare in lunghezza, per giorni, settimane o mesi. Gli attacchi sono seguiti dalle remissioni, che sono periodi durante i quali i sintomi diminuiscono o scompaiono.

I sintomi possono includere:

  • Sintomi neuromuscolari: spasmi muscolari, perdita di equilibrio, tremore, debolezza.
  • Sintomi urinari e gastrointestinali: stitichezza, difficoltà a iniziare a urinare, frequente bisogno di urinare, incontinenza urinaria.
  • Sintomi oculari: visione doppia, fastidio agli occhi, perdita della vista.
  • Intorpidimento, formicolio o dolore: spasmi muscolari, dolore al viso, prurito o sensazione di formicolio.
  • Cervello e sintomi neurologici: depressione, ipoacusia, vertigini, ridotta attenzione, perdita di memoria.
  • Sintomi sessuali: disfunzione erettile, secchezza vaginale.
  • Sintomi di linguaggio e di deglutizione: scarsa articolazione, problemi di masticazione.

Test per la sclerosi multipla

La diagnosi della malattia non è semplice; diverse malattie devono essere escluse prima di raggiungere una diagnosi certa. I test più comuni sono:

Che cosa causa la sclerosi multipla?

I sintomi della SM derivano dal danno e dalla cicatrizzazione della guaina mielinica che circonda i nervi nella colonna vertebrale o nel cervello dopo che è stato attaccato e suddiviso dal sistema immunitario del corpo. La ragione esatta per cui il sistema immunitario attiva il corpo in questo modo non è completamente compresa. Si ritiene che i fattori genetici rendano alcune persone predisposte a svilupparlo, ma che l'innesco sia ambientale .

Può essere prevenuto?

Dato che la causa della malattia è sconosciuta, non conosciamo ancora un modo per prevenirlo. Tuttavia, i medici specialisti ritengono che l'esposizione regolare al sole possa aiutare a controllare uno dei fattori legati allo sviluppo della malattia, ovvero il deficit di vitamina D.

Qual è il trattamento?

Non esiste una cura per la SM, ma il trattamento può aiutare a mantenere la condizione sotto controllo . Il tipo di trattamento dipende dal sintomo.

Brevi cicli di steroidi possono essere utilizzati per accelerare il recupero dalle ricadute, mentre le terapie modificanti la malattia potrebbero ridurre il numero di recidive, ma sfortunatamente, non c'è nulla da fare per rallentare la SM progressiva. La ricerca è in corso e in futuro potrebbe esserci speranza per un trattamento più efficace.

Questo sito web utilizza cookie propri e di terze parti per raccogliere informazioni al fine di migliorare i nostri servizi, per mostrarle la pubblicità relativa alle sue preferenze, nonché analizzare le sue abitudini di navigazione. L'utente ha la possibilità di configurare le proprie preferenze QUI.