Osteoporosi della colonna vertebrale

Cos'è l'osteoporosi della colonna vertebrale?

L'osteoporosi è una malattia in cui le ossa diventano deboli e fragili. Ciò deriva dal fatto che il corpo fa troppo o troppo poco osso. Quando si esaminano le ossa attraverso un microscopio, le ossa sane hanno una struttura simile a un favo del miele, mentre le ossa affette da osteoporosi hanno spazi più grandi, indebolendone la struttura. Di conseguenza, le ossa affette da osteoporosi sono molto sensibili a fratture e rotture. L'osteoporosi può colpire qualsiasi osso, ma comunemente colpisce la colonna vertebrale.

Prognosi:

Mentre molti soffriranno di una frattura vertebrale dovuta all'osteoporosi per un certo periodo di tempo prima di essere diagnosticati e in cerca di trattamento, una volta fatta una diagnosi di osteoporosi, i trattamenti per questa condizione possono funzionare per prevenire future fratture.

Sintomi dell'osteoporosi della colonna vertebrale:

Quando la colonna vertebrale è affetta da osteoporosi, le fratture delle vertebre possono provocare dolore, una postura curva (curvatura spinale) e una conseguente perdita di altezza. Spesso, il dolore peggiora quando si cammina o si sta in piedi, e spostare la parte superiore del corpo può essere difficile. Le fratture nella colonna vertebrale inferiore spesso provocano un dolore maggiore rispetto a quelli della colonna vertebrale superiore.

Test medici per diagnosticare l'osteoporosi della colonna vertebrale:

Se si sospetta l'osteoporosi, è probabile che si abbia una scansione DXA o DEXA che è una scansione a raggi X a bassa intensità che misura la densità ossea. Questa è una procedura indolore e si è dimostrata molto affidabile nella diagnosi dell'osteoporosi. Se hai mal di schiena, è probabile che riceverai anche una radiografia per confermare una frattura nelle vertebre.

Quali sono le cause dell'osteoporosi della colonna vertebrale?

Una riduzione della densità ossea è normale con l'età, ma alcuni hanno una maggiore perdita di densità ossea rispetto al normale. Inoltre, le donne sono più a rischio di sviluppare l'osteoporosi rispetto agli uomini, in particolare dopo la menopausa , quando una riduzione della densità ossea è più veloce. Fumare, un basso indice di massa corporea, una storia familiare della condizione e alcuni farmaci possono anche metterti a rischio di sviluppare l'osteoporosi.

Si può prevenire l'osteoporosi della colonna vertebrale?

Non è possibile prevenire completamente l'osteoporosi, ma è possibile ridurre il rischio di svilupparlo adottando determinate misure:

  • Dieta - ricca di calcio e vitamina D.
  • Smettere di fumare
  • Assunzione di alcol ridotto
  • Esercizio fisico frequente (esercizi per il rafforzamento del peso e del potenziamento muscolare)

Trattamenti per l'osteoporosi della colonna vertebrale:

Se hai sofferto di una frattura della colonna vertebrale a causa dell'osteoporosi, ti verranno somministrati antidolorifici per ridurre il dolore mentre la frattura guarisce. Si consiglia inoltre di sottoporsi a terapia fisica, poiché il movimento è importante per la guarigione e la prevenzione delle fratture. Alcune persone potrebbero richiedere un tutore o supporto. Probabilmente dovrai assumere farmaci per migliorare la resistenza ossea.

Farmaci per il trattamento dell'osteoporosi della colonna vertebrale:

I seguenti farmaci sono usati nel trattamento dell'osteoporosi:

  • HRT : per le donne in menopausa.
  • Bifosfonati - rallentano il tasso di perdita ossea.
  • Modulatori selettivi del recettore dell'estrogeno
  • Altri trattamenti ormonali

Quale specialista tratta l'osteoporosi della colonna vertebrale?

L'osteoporosi e le fratture vertebrali risultanti sono trattate sia dai reumatologi sia dagli endocrinologi .

Questo sito Web utilizza cookie propri e di terzi per raccogliere informazioni al fine di migliorare i nostri servizi, per mostrarle pubblicità relative alle sue preferenze, nonché per analizzare le sue abitudini di navigazione..