Sindrome dello sbocco toracico

Cos'è la sindrome dello sbocco toracico (TOS)?
La sindrome dello sbocco toracico (TOS) è un termine generico per condizioni che comportano la compressione delle strutture neurovascolari sull'area toracica, cioè dalla parte inferiore del collo all'ascella.

Ogni tipo di TOS è indicato dalla struttura che è principalmente interessata:

Neurogenico (nTOS) da compressione del plesso brachiale - il tipo più comune di TOS. Il plesso brachiale è una rete di nervi che invia segnali a spalla, braccio e mano dal midollo spinale
Venoso (vTOS) da compressione delle vene succlavia. La vena succlavia è una delle vene profonde del collo.
Arterioso (aTOS) dalla compressione dell'arteria succlavia. Le arterie succlavia sono due arterie principali nel torace che si trovano sotto ogni clavicola (clavicola).
Prognosi
Se non trattati, alcuni tipi di TOS possono causare gravi coaguli di sangue, danni ai nervi, gonfiore e dolore permanenti del braccio, nonché cancrena da perdita di flusso sanguigno.

Sintomi di TOS
I sintomi possono variare a seconda del tipo di TOS. Possono anche variare tra individui ed essere intermittenti.

Neurogenico (nTOS) da compressione del plesso brachiale:

Dolore al collo e al braccio
Intorpidimento e formicolio alle dita
Spreco di muscoli della mano (atrofia)
Venoso (vTOS) da compressione delle vene succlavia:

Dolore alla mano o al braccio
Cianosi (una colorazione della pelle bluastra o violacea)
Gonfiore del braccio sul lato interessato
Un aumentato rischio di trombosi nel braccio interessato
Arterioso (aTOS) dalla compressione dell'arteria succlavia:

Dolore al braccio lieve
Affaticamento del braccio
Dolore
Pallore (un aspetto malsano e pallido)
Sentire freddo
Diminuzione della pressione sanguigna nel braccio
Test medici per diagnosticare la sindrome dello sbocco toracico
Per escludere altre possibili condizioni con sintomi sovrapposti e diagnosticare la TOS, è possibile che si abbia un'elettromiografia e scansioni di imaging come una radiografia del torace o una risonanza magnetica (risonanza magnetica). Potresti anche avere:

Scansione TC (CAT) o risonanza magnetica della colonna vertebrale
Un'ecografia
Radiografia del rachide cervicale
Analisi del sangue
Studi vascolari (esame delle arterie e delle vene)
Studi di conduzione nervosa
Quali sono le cause?
Trauma, come ad esempio da attività fisiche
tumori
Una costola cervicale
Movimenti ripetitivi della zona con le braccia sollevate come nel nuoto, nel tennis, nel lancio e nel trasporto di oggetti pesanti sopra la testa
Può essere prevenuto?
Molti casi di TOS non possono essere prevenuti.

Trattamenti per la sindrome dello sbocco toracico
Il trattamento dipende da quale struttura viene compressa e dalla gravità dei sintomi.

Neurogenico (nTOS) da compressione del plesso brachiale:

Farmaci (ad es. Sollievo dal dolore, miorilassanti)
Fisioterapia
Chirurgia (se le misure precedenti non sono state efficaci).
Venoso (vTOS) da compressione delle vene succlavia:

Farmaci (ad es. Farmaci trombolitici per dissolvere coaguli di sangue e anticoagulanti, noti anche come fluidificanti del sangue, che prevengono la formazione di coaguli.
Chirurgia
Arterioso (aTOS) dalla compressione dell'arteria succlavia:

Farmaci trombolitici
Chirurgia
Se è necessario un intervento chirurgico, ti verrà consigliato di evitare il sollevamento di carichi pesanti per un po 'di tempo e potresti ricevere fisioterapia.

Quale tipo di specialista tratta la sindrome dello sbocco toracico?
Se le arterie e le vene sono colpite, un chirurgo vascolare è lo specialista addestrato che può trattare chirurgicamente la TOS. Potrebbe essere richiesto anche un chirurgo toracico, un esperto del torace. Se i nervi sono interessati, potrebbe essere necessario un neurologo.

Questo sito Web utilizza cookie propri e di terzi per raccogliere informazioni al fine di migliorare i nostri servizi, per mostrarle pubblicità relative alle sue preferenze, nonché per analizzare le sue abitudini di navigazione..