Nervo mediano

Qual è il nervo mediano?

Il nervo mediano è uno dei nervi del braccio, che si estende nella mano. È l'unico nervo che passa attraverso il tunnel carpale , uno dei passaggi che collega la mano all'avambraccio.

Il nervo mediano controlla la funzione e la sensazione nella maggior parte delle dita della mano e in parte del palmo. Le uniche dita che la mediana non controlla è il mignolo e parte dell'anulare, che sono controllati dal nervo ulnare . Il nervo radiale è anche responsabile di alcune sensazioni nella mano.

Come può il nervo mediano diventare ferito?

I due punti più comuni in cui il nervo mediano può essere danneggiato o compresso sono al gomito e al polso.

Un numero di lesioni del gomito può interessare il nervo mediano, inclusa una frattura o una dislocazione. Quando il nervo mediano è compresso al gomito, questo è noto come sindrome di Pronator Teres . Ciò è spesso causato dalla presa ripetitiva e dalla torsione della mano e del polso, spesso coinvolti in lavori di lavoro pesante, lavoro manuale, sollevamento pesi o sport con racchetta. La sindrome di Pronator Teres può anche essere causata da anomalie del corpo, un tumore o tessuto cicatriziale.

Al polso, la compressione è nota come sindrome del tunnel carpale . Questa è una condizione comune che tende a colpire le donne più degli uomini, ma la causa esatta è sconosciuta.

Quali sono i sintomi di una lesione del nervo mediano?

I sintomi possono variare a seconda della lesione. La compressione sul nervo può causare dolore, specialmente di notte, una sensazione di formicolio alle dita, intorpidimento e debolezza nella mano.

Frattura, trauma o dislocazione che hanno causato danni al nervo possono anche causare intorpidimento o debolezza. Potrebbe risultare difficile girare la mano, afferrare oggetti o spostare il pollice sul palmo. Se il nervo è stato gravemente danneggiato, questo può portare a uno spreco muscolare.

Come viene trattata una lesione al nervo mediano?

Quando la mediana è stata danneggiata da una lesione acuta al gomito o al polso (come una frattura o lussazione), la prima linea di trattamento è quella di affrontare la lesione iniziale. Le lesioni ai tessuti molli possono essere trattate con compressione, applicando ghiaccio e mantenendo il braccio sollevato. Una frattura ossea che è improbabile che guarisca nel modo corretto, o che sta mettendo pressione sul nervo, può richiedere un intervento chirurgico.

La sindrome del tunnel carpale può essere trattata molto facilmente con la chirurgia del tunnel carpale. Questa è una procedura rapida che libera spazio nel tunnel carpale per il nervo mediano e fornisce un sollievo immediato dei sintomi.

La maggior parte del trattamento mira a prevenire ulteriori danni. È probabile che il danno esistente ai nervi sia permanente e non è possibile recuperare sempre la funzione o la forza perse. Pertanto è importante vedere un chirurgo ortopedico il più presto possibile se si verificano i sintomi sopra.

Questo sito Web utilizza cookie propri e di terzi per raccogliere informazioni al fine di migliorare i nostri servizi, per mostrarle pubblicità relative alle sue preferenze, nonché per analizzare le sue abitudini di navigazione..