Varici

Quali sono le vene varicose?

Le vene varicose sono vene allargate e gonfie, di solito si formano nelle gambe e nei piedi. Spesso possono apparire bitorzoluti, blu o viola e sporgenti. Anche se le vene varicose sono spesso un problema estetico, per alcune persone possono anche causare dolore e disagio e talvolta possono portare a problemi più seri.

Esistono diversi tipi di vene varicose, tra cui:

  • Reticolare - rosso e raggruppato insieme.
  • Trunk - vicino alla superficie della pelle e molto spesso.
  • Telangiectasia - noto anche come vene varicose, appaiono come piccoli gruppi di vene blu o rosse che non si gonfiano.

Quali sono i sintomi delle vene varicose?

I principali sintomi delle vene varicose includono:

  • gambe pesanti e doloranti
  • bruciando o palpitante nelle gambe
  • pelle secca e pruriginosa sulle vene colpite
  • crampi alle gambe, specialmente di notte
  • gonfiore alle caviglie e ai piedi

Cosa causa le vene varicose?

Le vene varicose si verificano quando le valvole all'interno delle vene funzionano male. Il sangue dovrebbe fluire senza intoppi al cuore, ma se una valvola è indebolita o danneggiata, il sangue può fluire all'indietro e raccogliere nelle vene. Questo alla fine si traduce in vene gonfie e varicose.

Ci sono alcuni fattori di rischio associati allo sviluppo di vene varicose, tra cui:

  • età avanzata
  • gravidanza
  • essere femmina
  • essere sovrappeso
  • avere familiari con le vene varicose
  • in piedi per lunghi periodi nel tempo

Come si possono prevenire le vene varicose?

Ci sono poche prove che indicano che le vene varicose possono essere prevenute, tuttavia, le tecniche che migliorano la circolazione sono pensate per ridurre il rischio di svilupparle.

Ci sono anche misure che possono aiutare ad alleviare i sintomi causati dalle vene varicose:

  • Esercitare regolarmente, per mantenere un peso sano e migliorare la circolazione.
  • Evitare di stare in piedi per lunghi periodi e di spostarsi frequentemente.
  • Se c'è dolore, solleva le gambe sui cuscini durante il giorno per alleviare il disagio.

Qual è il trattamento per le vene varicose?

Inizialmente, il trattamento per le vene varicose è di solito l'uso di calze a compressione o calze, esercitando regolarmente e sollevando le gambe quando si è in disagio.

Tuttavia, se stanno ancora causando dolore e disagio o hanno causato complicazioni, allora ci sono altre opzioni di trattamento, tra cui:

  • Scleroterapia: viene utilizzata una speciale schiuma per chiudere le vene colpite.
  • Ablazione endotermica: il calore viene utilizzato per sigillare le vene.
  • Legatura e spogliatura: le vene colpite vengono rimosse.
Questo sito Web utilizza cookie propri e di terzi per raccogliere informazioni al fine di migliorare i nostri servizi, per mostrarle pubblicità relative alle sue preferenze, nonché per analizzare le sue abitudini di navigazione..