Pacemaker

Cos'è un pacemaker?

Un pacemaker è un piccolo dispositivo elettrico che genera impulsi elettrici per regolare il ritmo cardiaco. Viene generalmente inserito nel torace ma a volte può essere inserito nell'addome. Circa 25.000 persone sono dotate di pacemaker ogni anno nel Regno Unito .

La maggior parte delle persone sarà dotata di un pacemaker tradizionale , di cui esistono tre tipi, a seconda di quanti fili ha:

  • un pacemaker a camera singola ha solo un filo, collegato alla camera cardiaca superiore o inferiore sul lato destro
  • un pacemaker bicamerale ha due fili collegati a entrambe le camere cardiache sul lato destro
  • un pacemaker biventricolare ha tre fili, due collegati alle camere sul lato destro e uno collegato al ventricolo sinistro

Alcune persone potrebbero essere dotate di un tipo speciale di pacemaker progettato per coordinare l'azione di pompaggio delle diverse camere del cuore. In alcuni casi, è collegato un defibrillatore . L'uso di questo tipo di pacemaker è noto come terapia di risincronizzazione cardiaca ed è raccomandato nelle persone che hanno sentito un guasto a causa del ventricolo sinistro.

Chi potrebbe aver bisogno di un pacemaker?

Un pacemaker è un dispositivo popolare utilizzato per trattare una varietà di problemi cardiaci. Potrebbe essere necessario un pacemaker se:

Se in passato hai avuto un infarto e il tuo medico pensa che tu abbia un alto rischio di avere un altro in futuro, potrebbero raccomandare un dispositivo simile a un pacemaker chiamato defibrillatore cardioverter impiantabile (ICD).

Cosa comporta l'adattamento di un pacemaker?

La chirurgia del pacemaker è un'operazione sicura generalmente eseguita in anestesia locale, che richiede circa 45 minuti. Di solito puoi tornare a casa poche ore dopo l'operazione. La batteria del pacemaker può durare per circa 10 anni, quindi è improbabile che debba essere sostituita in qualsiasi momento presto.

Dopo che il pacemaker è stato installato, vi verrà consigliato su come usarlo e, in particolare, cosa fare per evitare che i dispositivi elettrici o magnetici interferiscano con i segnali elettrici prodotti dal vostro ritmo. È importante che la compagnia di assicurazione auto sappia che hai un pacemaker, così come il DVLA.

Per maggiori informazioni sulla chirurgia del pacemaker, clicca qui .

Questo sito Web utilizza cookie propri e di terzi per raccogliere informazioni al fine di migliorare i nostri servizi, per mostrarle pubblicità relative alle sue preferenze, nonché per analizzare le sue abitudini di navigazione..